Cerca
  • Laura Tomasi

RISPETTATE I VOSTRI CANI!!!

Non riesco a capacitarmi di come si possa pensare che voler bene ad un cane si limiti a nutrirlo, tenerlo in casa (cosa che per altro non tutti i cani gradiscono) e soprattutto costringerlo, sì costringere è il termine corretto, a essere toccato, spupazzato in continuazione perché al proprietario questo fa piacere!!! Ognuno di noi manifesta l'amore alla propria maniera, ma quando chi riceve le nostre "attenzioni" dimostra chiaramente ed inequivocabilmente di non gradirle o quando questo nostro comportamento è causa di disequilibrio, sarebbe il caso di farsi delle domande.

Bisognerebbe chiedersi se quello che chiamiamo amore /affetto non sia invece una forma di egoismo pura e semplice.

Se in certi momenti fossimo in grado di vedere il cane per ciò che è, UN CANE, gli potremmo risparmiare e ci risparmieremmo tanti problemi. Invece prima vengono trattati come peluche e poi ci si stupisce che possano avere delle reazioni .....e ti senti dire anche: ma come, io gli voglio tanto bene!!! Perché lui non capisce?!?

Certo, noi siamo quelli definiti sapiens sapiens però è il cane che deve capire e chissà per quale stramaledetto motivo debba subire tutto passivamente!!!! Fantastico!!!!!!








7 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

I contadini, i senzatetto e tante altre persone collegati agli animali, per la sopravvivenza non hanno paura ad affermare il proprio status. All'interno di una fattoria anche gli animali domestici lav